BRUNCH SECONDI PIATTI

Patate e zucca, lo Street food con sapore di Svizzera.

Ed eccoci qua, 
finalmente ho partorito il post con la mia prima ricetta 
dedicata al contest di  
Da qualche giorno era li che aspettava e quando ho visto le prime concorrenti pubblicare, 
mi son fatta prendere dal panico e sono corsa a rileggermi per la ventesima volta 
le date di inizio e fine, ma per fortuna un po’ di tempo c’è ancora, 
anche perché ho in mente un’altra ricetta e vorrei proprio riuscire a realizzarla. 
Facciamo un sondaggio…chi non ha mai mangiato qualcosa 
che venga definito STREET FOOD alzi la mano???
Non vedo mani alzate,  
quindi immagino che apprezziate quei bei cartocci caldi e fumanti 
con qualche cosa che viene 
fritto, arrostito o infornato al momento 
e condito con abbondanza di ingredienti saporiti e stuzzicanti.
Per la prima ricetta ho voluto esplorare il magico mondo delle crocchette,
vedo che le mie “colleghe di blog” ne hanno già pubblicato di favolose,
ma del resto è uno degli street food più classici.

Ingredienti per circa 16 crocchette:
Per l’impasto:
6 patate di media grandezza
– 300 g di zucca
– 4 uova intere
– 100 g di Sbrinz grattugiato
– 100 g di gruyere tagliato a piccoli dadini
– sale, pepe, e 3 cucchiai di pane grattugiato
Per la panatura:
– pane grattugiato fine q.b.
– 2 uova grandi
– semi di papavero, semi di zucca, pistacchi sgusciati e tritati q.b.
– mandorle spelate e tritate, semi di sesamo bianchi e neri q.b.
– stecchi di legno grandi 
– olio per friggere q.b.
In una pentola con abbondante acqua, fate lessare le patate e approfittando del vapore 
appoggiateci un cestellino con la zucca tagliata a pezzi, coprite e lasciate cuocere.
Nel frattempo dedicatevi a preparare tutti gli ingredienti,
tritate i pistacchi e le mandorle e grattugiate i formaggi.
Quando le patate saranno morbide, sbucciatele e passatele con uno schiacciapatate,
mettetele in una ciotola e aggiungete anche la zucca, i formaggi, il pane grattugiato, 
le uova, sale e pepe a vostro piacimento.
Mischiate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e sodo, 
mettetelo in frigorifero a raffreddarsi per almeno un’ora.
Con l’aiuto di un cucchiaio prendete una bella dose abbondante di impasto 
e formate delle palline, pallotte…non troppo piccole, 
appoggiatele con delicatezza su un vassoio e rimettete in frigorifero ancora per un po’, 
in modo che siano belle sode al momento di maneggiarle quando le dovrete impanare, 
se avete fretta potete metterle circa 15 minuti nel freezer, 
ma non devono congelare, mi raccomando.
A questo punto preparate gli ingredienti in modo ordinato
coprite la spianatoia con la carta forno e versate uno strato di pangrattato 
in una ciotola sbattete un paio di uova e preparate davanti a voi 
i contenitori con tutti i semi separati.
Immergete una pallina di impasto nelle uova, poi fate aderire il pangrattato, 
ripassate nelle uova ed infine nei semi, 
proseguite così finché non avrete terminato le palline da impanare.
Non avendo una friggitrice ho utilizzato un wok, 
ho versato dell’olio di semi fino a circa metà del wok,
le crocchette devono affondare completamente nell’olio, 
ho acceso il fuoco e quando l’olio è arrivato in temperatura 
(provate con una briciolina d’impasto, 
se l’olio inizia a sfrigolare formando tante bollicine intorno significa che è pronto)
ho iniziato a friggere le mie belle crocchettone per circa 2 o 3 minuti.
Infine le ho infilzate con gli stecchi di legno, alternandole con differenti semi e colori.

 Mi sono immaginata un chiosco pieno di questi stecchi, 
con le crocchette di tutti i colori e gusti dai più esotici con il sesamo, 
ai più nostrani con le mandorle e i pistacchi
e con il formaggio filante che si sprigiona al primo morso… 

You Might Also Like...

33 Comments

  • Reply
    Flora
    20 ottobre 2013 at 17:09

    Che profumi e che colori in queste crocchette!!!
    Bravissima
    Buona serata

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:27

      Ciao Flora,
      grazie in effetti profumavano abbastanza, non il classico odore di fritto,
      ma avevano l'aroma dei vari semi.
      Un bacione
      Cri

  • Reply
    Valentina
    20 ottobre 2013 at 17:22

    Ciao Cri, che bello questo contest e che peccato non averlo saputo in tempo per partecipare! Adoro lo street food e mi piace tanto la tua proposta, magnifiche crocchette a dir poco invitanti! 😀 Complimenti e un bacione, buona serata! :** <3

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:34

      Ciao Vale,
      ma davvero non partecipi?? Io l'ho scoperto leggendo un avviso, messo da Teresa, nel gruppo.( non ti ringraziero` mai abbastanza pet avermi inserita ♥)
      Altrimenti sarei arrivata tardi, come mio solito. Grazie per i complimenti, fatti fa te valgono doppio…triplo…
      A presto.
      Cri

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:36

      Va be…come al solito è evidente…scrivo con lo smartphone e i ditoni schiacciano tasti a caso…

  • Reply
    Bianca Maria Bellei
    20 ottobre 2013 at 18:29

    Brava Cri! Sono bellissimi e quel formaggio che fila…mmhhh! Non credo di riuscire a superarti!

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:37

      Ciao Bianca…ma figurati sono semplici crocchette.
      Un bacio,
      Cri

  • Reply
    Chiarapassion
    20 ottobre 2013 at 18:34

    Le tue crocchette sono invitatissime e poi mi stra piace la foto con il formaggio filante.

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:38

      Ciao Enrica!
      Grazie…in effetti erano decisamente goduriose 😀
      Un bacione,
      Cri

  • Reply
    m4ry
    20 ottobre 2013 at 20:01

    Già a vederle su instagram mi hanno messo voglia…ora, ancor di più !
    Bellissime e buonissime 🙂 Buona serata 🙂

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:41

      Ciao Mary,
      sono piaciute anche alle fameliche bocche affamate del resto della famiglia, da loro sono stata promossa a pieni voti.
      Un bacione.
      Cri

  • Reply
    Claudia
    21 ottobre 2013 at 7:39

    Criiiiii mi sto letteralmente sentendo male.. A parte bellissime da vedere le tue crocchette.. con panature diverse.. ma son troppo gustose! Una tira l'altra… smackkkk e buon lunedì…

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:44

      Ciao Claudia,
      che gentile che sei…non puoi capire che casino ho fatto per fare delle semplici crocchettine, in realtà volevo dargli un'altra forma, ma alla fine mi don dovuta "piegare" allla classica pallotta, comunque erano buone e questo è ciò che conta.
      Un bacione
      Cri

  • Reply
    Roberta Morasco
    21 ottobre 2013 at 9:18

    Cri mi piace un sacco questa idea delle crocchette alla zucca e formaggio!! Poi la panatura con semini e altro è super golosa!!! Bellissime! Brava! Direi che hai iniziato bene eh?
    Ma allora ci vediamo a Milano tra poco????
    Non vedo l'ora!!!
    Baciotti e buon inizio settimana! Roby

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:46

      Roooobyyyy,
      tu non sai che voglia ho di conoscerti di persona, ho l'impressione che ci faremo sonore risate, conto i giorni.
      Grazie per i complimenti in effetti sono orgogliosina anche io! 😀
      Un abbraccio♥
      Cri

  • Reply
    Lara Bianchini
    21 ottobre 2013 at 10:09

    Mamma che BBBBoneeeeeeee, ne voglio un cartoccio!!!! Ciao, Lara

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:48

      Cara Laraaaa te ne preparo uno per quando ci vediamo!
      😉
      Cri

  • Reply
    Cuoca Pasticciona
    21 ottobre 2013 at 10:11

    Lo street food mi piace da sempre e le tue polpettine sono perfette e golosissime!! Bravissima!

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:50

      Ciao "Cuoca Pasticciona"…tu non puoi immaginare come ho ridotto la mia mini cucina per fare queste pallottolone, però mi hanno dato grande soddisfazione.
      Un abbraccio!
      Cri

  • Reply
    Sonia
    21 ottobre 2013 at 16:20

    mi piace tutto! crocchette, foto, composizione, scelta di ingredienti! bravissima! bacioni

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:51

      Grazie Sonia,
      i tuoi complimenti e stima mi fa un immenso piacere!
      Un bacione.
      Cri

  • Reply
    sweet sweet house
    21 ottobre 2013 at 20:25

    Alle tue crocchette .. non si può resistere…devo farleeeee!!!!!
    Buonissime!
    A presto!
    Giusy

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:52

      Ciao Giusy,
      ma grazie!! 🙂
      Un bacio,
      Cri

  • Reply
    F.
    21 ottobre 2013 at 20:47

    Hanno tutta l'aria di essere buonissime! Un bacione

    • Reply
      paneacqua
      22 ottobre 2013 at 5:53

      Grazie Fede,
      sei sempre molto carina.
      Un bacio
      Cri

  • Reply
    Silvia- Perle ai Porchy
    22 ottobre 2013 at 13:32

    Me li sono immaginati anche io!!! Buoni questi spiediniii!! Io ho una passione per gli spiedini, hanno la carattersitica che neanche le mani ti devi sporcare!! 😛

    • Reply
      paneacqua
      1 novembre 2013 at 12:11

      Silvia eccomi!
      Scusa se rispondo solo ora, ma in questi giorni ho scammellato come una pazza e il blog è stato "abbandonato" a se stesso…
      Hai ragione le mani si salvano 😉
      Un bacione,
      Cri

  • Reply
    sississima
    25 ottobre 2013 at 9:01

    io adoro tutto ciò che fila e fonde!! Un abbraccio SILVIA

    • Reply
      paneacqua
      1 novembre 2013 at 12:12

      Silvia…allora qui sei appposto!
      🙂
      Cri

  • Reply
    Federica
    30 ottobre 2013 at 9:14

    Che bocconcini sfiziosi 🙂 Quel cuore filante li rende davvero una tira l’altro. Baci, buona giornata

    • Reply
      paneacqua
      1 novembre 2013 at 12:13

      Ciao Federica,
      in effetti devo dire che erano davvero buonissimi, ce li siamo rubati dai piatti 🙂
      Cri

Leave a Reply

error: Content is protected !!