SECONDI PIATTI

Pollo al forno con harissa e limone, patate, olive taggiasche e dragoncello

Era da un po’ che volevo provare l’harissa, 
(L’Harissa è una salsa tipica del nord Africa e particolarmente utilizzata in Tunisia 
a base di peperoncino rosso fresco, aglio e olio d’oliva.
A questi ingredienti base viene aggiunto il coriandolo o il cumino
In passato avevo provato a prepararla artigianalmente, 
ma quando ho visto il vasetto bello che pronto l’ho immediatamente acquistato.
Il pollo cucinato in questo modo è risultato saporito all’esterno
e morbido all’interno,
mi è piaciuto molto.

Ingredienti per 4 persone:
– 1 pollo nostrano 
– 5 o 6 cucchiai di Harissa
– 2 limoni non trattati
– 8 patate di media grandezza
– 2 cucchiaiate di olive taggiasche snocciolate
– 2 cucchiaini di dragoncello tritato (quello secco)
– Olio Evo, sale e pepe q.b.
– 2 spicchi di aglio interi e schiacciati

Tagliate il pollo a pezzi, togliendo anche buona parete della pelle, io l’ho lasciata solo qua e la,
mettete i pezzi in un contenitore con 5 o 6 cucchiai di harissa, 
gli spicchi di aglio sbucciati e schiacciati, il succo di 1 limone, la scorza del limone 
e circa 2 cucchiai di olio EVO,
un pizzico di sale e mischiate e massaggiate per bene il pollo in modo che la marinatura entri a contatto con tutte le parti di carne,
coprite con la pellicola per alimenti e lasciate in frigorifero 1h.
Tagliate il limone rimasto a fettine e ogni fettina in 4 spicchi,
sbucciate e tagliate le patate a spicchi non troppo grossi.
Scaldate il forno a 200°C.
Versate in una pirofila il pollo con la sua marinatura,
aggiungete gli spicchietti di limone, le patate, le olive taggiasche,
il dragoncello e irrorate con un filo d’olio EVO.
Cospargete con qualche grano di sale grosso, coprite con la carta d’alluminio
e infornate per circa 45′,
ogni tanto controllate che l’insieme si mantenga umido.
Togliete l’alluminio e abbassate il forno a 180°C e continuate la cottura, 
girando i pezzi di pollo per circa 15′ ancora.
Il pollo deve risultare cotto, ma non secco, 
le patate devono essere tenere e la marinatura si deve essere asciugata.

You Might Also Like...

14 Comments

  • Reply
    Claudia Magistro
    21 agosto 2013 at 13:43

    io, io, io, voglio sedermi accanto a te :*
    Cla

    • Reply
      paneacqua
      21 agosto 2013 at 13:54

      ah ah ah ok Cla,
      il posto c'è!
      <3
      Cri

  • Reply
    Cuoca Pasticciona
    21 agosto 2013 at 17:18

    Profumatissimo e saporito!! Ottimo questo pollo al forno…Da provare assolutamente.
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

  • Reply
    Valentina
    21 agosto 2013 at 20:06

    Ciao amica mia <3 Purtroppo non posso mangiare piccante ma questo pollo è invitantissimo, riesco quasi a sentirne il profumino… e quelle patate… mmmm… mamma che bontà devono essere! Complimenti e un abbraccio forte forte :**

  • Reply
    paola
    22 agosto 2013 at 13:39

    deve essere proprio buono anche se io non amo molto il piccante, il tuo piatto è invitante tantissimo, un bacio e buona serata

    • Reply
      paneacqua
      23 agosto 2013 at 4:50

      Ciao Paola,
      ti dirò che alla fine non è poi così piccante, il limone, le patate stemperano il peperoncino.
      Anche io non sono una che mangia piccante e ti dico che era buono, probabilmente aggiungendo più harissa sarebbe risultato più strong.
      Un bacione,
      Cri

  • Reply
    Bianca Maria Bellei
    22 agosto 2013 at 14:50

    Quanto è piccante e soprattutto, dove si compra questa salsina? L'aspetto è troppo invitante e vorrei provarlo

    • Reply
      paneacqua
      23 agosto 2013 at 4:43

      Ciao Bianca,
      la salsa in se è piccante, ma utilizzata così non lo è molto, il pollo in questo modo diventa saporito fuori e mantiene la carne dolce all'interno e di conseguenza l'insieme risulta mooolto gradevole. In questo caso io l'ho trovata nella zona etnica di una grande esselunga. Un bacio, Cri

  • Reply
    m4ry
    22 agosto 2013 at 16:34

    Dev'essere bello speziato proprio come piace a me…tutto da provare 🙂
    Un abbraccio e buona serata !

    • Reply
      paneacqua
      23 agosto 2013 at 4:45

      Ciao Mary,
      di sicuro un modo alternativo per mangiare il pollo, mi è piaciuto molto.
      Un bacio,
      Cri

  • Reply
    Rosita Vargas
    24 agosto 2013 at 13:55

    Un plato agradable,picante y sabroso me encanta toda clase de ajies,saludos y abrazos.

  • Reply
    F.
    26 agosto 2013 at 19:48

    Mi hai incuriosito, mi sa che proverò! Un bacionee

  • Reply
    edvige
    3 settembre 2013 at 11:53

    Buona la harissa solo un pò fortina bell'idea di questo piatto ciao buona giornata

  • Reply
    Lara Bianchini
    4 settembre 2013 at 12:24

    sembra di un buono troppo buono, come vi invidio a voi che trovate tutti questi splendidi ingredienti… qui nelle nebbie valpadane ci aggiriamo accecati ma non si trova niente…

Leave a Reply

error: Content is protected !!