BRUNCH PANE, FOCACCE, STUZZICHINI, TORTE SALATE

Crostata di porri e speck

Questa bella Crostata di porri e speck l’ho preparata per il nostro solito brunch domenicale di famiglia.
Un guscio di friabile brisée fatta in casa in pochissimi minuti, rende questa crostata più gustosa e personale, rispetto all’utilizzo della pasta brisée acquistata già pronta, che comunque non disdegno quando sono veramente di fretta.

CROSTATA DI PORRI E SPECK
INGREDIENTI per 4/6 persone
-175 g Farina 00
-85 g Burro Freddo a cubetti
-50 ml Acqua fredda
-1 pizzico di Sale
-1 Porro grande
-3 Uova Biologiche
-200 ml Panna fresca
-70 g di Speck tagliato a listarelle
-50 g di Parmigiano grattugiato
-50 g di Emmental grattugiato
-Sale Q.B.
-Pepe Nero Q.B.
-Pepe Rosa in grani Q.B.
-Timo fresco qualche rametto

Come prima cosa preparate l’impasto per la brisée, versate la farina e il burro freddo tagliato a cubetti nella ciotola della planetaria e impastate per circa 3 minuti con il gancio a foglia, finché non avrete ottenuto un composto simile a delle briciole di sabbia.
A questo punto aggiungete un po’ alla volta l’acqua, continuando a mescolare, fermatevi quando l’impasto si sarà completamente amalgamato.

Toglietelo dalla planetaria, formate velocemente un panetto, incartatelo con la pellicola per alimenti e ponetelo in frigorifero per mezz’ora.

Incidete per il lungo il porro eliminando il primo strato che solitamente è un po’ troppo duro, tagliate via la parte verde, ma non completamente, e la parte finale dura bianca.

Lavate il porro sotto l’acqua corrente facendo attenzione ad eliminare tutti i residui di terra tra gli strati.

Affettatelo finemente e fatelo appassire per circa 3 minuti con 2 o 3 cucchiai d’acqua.

In una ciotola unite la panna fresca liquida, 2 uova, i due tipi di formaggi grattugiati, un pizzico di sale, una generosa macinata di pepe nero, quasi tutto lo speck tagliato a striscioline e amalgamate il composto.

Prendete la vostra brisée dal frigorifero, appoggiatela sulla spianatoia infarinata e tiratela finemente con il matterello.

Imburrate e infarinate la vostra teglia (io ne ho usata una rettangolare dal bordo basso), arrotolate l’impasto sul matterello e srotolatelo sulla teglia, premete delicatamente la pasta in modo da farla aderire e con il matterello premendo sui bordi ritagliate via la parte eccedente di pasta.
Versate il contento di panna, uova e formaggi nella teglia foderata di brisée, aggiungete i porri e lo speck che avete tenuto da parte e qualche fogliolina di timo fresco.  Spolverizzate il pepe rosa, senza mettere l’interno della bacca.
Con una formina che vi piace (io ho usato un fiorellino) ritagliate l’avanzo della pasta e decorate come preferite la torta, spennellate la decorazione con un uovo sbattuto e infornate a 190°C per 45 minuti o fino a quando la brisée non avrà acquistato un bel colore dorato dato dall’uovo in superficie e la farcia si sarà gonfiata per bene.

You Might Also Like...

2 Comments

  • Reply
    Sonia
    15 aprile 2018 at 15:40

    è bellissima, squisita e romantica! brava Cri! un bacio

    • Reply
      paneacqua
      19 aprile 2018 at 11:52

      Ma grazie Sonia <3

Leave a Reply

error: Content is protected !!